domenica 1 giugno 2008

14 commenti:

AntonioBruno ha detto...

spero che funzioni il marito ombra...visto il governo omonimo! ;)

silvano ha detto...

Buona pure questa ! Ma hai provato a proporle che so , a Linus o al Vernacoliere ?

Massimo Rispetto

Silmiaug ha detto...

antonio: e speriamo che funzioni anche il governo omonimo. :)

silvano: graz. :) E no, non ci ho mai pensato, anche perché fondamentalmente rientrano nella sfera del cazzeggio. Dici che dovrei? :)

silvano ha detto...

Beh , dal momento che queste strisce le fai ( e sono pure belle ) perchè no ?
Chi ti scrive è cresciuto negli anni '70 leggendo riviste letteralmente infestate da strisce che oltre ad essere nella maggior parte dei casi mal disegnate , non facvano neppure ridere , queste sono divertenti e fanno anche pensare ...

silvano ha detto...

- Dimenticavo , prova a dare un'occhiata qui
http://www.vernacoliere.com/
Best Regards

Silmiaug ha detto...

Grazie del link. :)
Chissà che prima o poi non esca dalla mentalità puramente cazzeggistica. :D

Maurizio Ercole ha detto...

Forte! Perchè non fai incontrare gli omini della Lego con quelli tarocco, non so sei hai presente... e magari ci fai una sketch a sfondo sociale, sulla diversità.

Silmiaug ha detto...

Ma dici i megabloks? E' un'idea. :D

Maurizio Ercole ha detto...

ricordo che da ragazzino circolavano questi fake dei lego ma non ricordo il nome... prova a dare un occhio a questi, sembrano loro:
http://torcho.blogspot.com/2007/11/light-it.html

Fammi sapere.
Ciao.

Silmiaug ha detto...

Hmmmmm, no, questi dovrebbero essere sempre Lego. Erano gli omini della serie Technics.

Ma non è che parli dei Tente?

Maurizio Ercole ha detto...

Silmiaug... considera che li vedevo fine anni '70 primi anni '80... non saprei proprio dirti. Ricordo solo che erano di plastica meno resistente e più slanciati... però adesso mi viene il dubbio che siano i tarocchi dei Playmobil...

Silmiaug ha detto...

Non so, di semi-cloni conoscevo i Tente, ne avevo qualcuno da piccolo (intorno ai primi anni '80), e oggigiorno ci sono i Megabloks, che sono proprio cloni (ma di qualità decisamente inferiore) [1].

Nel dubbio, intanto ti linko. :D


[1] In realtà è una specie di assioma: qualunque cosa è di qualità inferiore ai Lego.

Maurizio Ercole ha detto...

Facile che siano i Tenete... ho cercato in rete, ma non ho trovato omini di questa marca, magari se hai un link, poi ti dico. Nel frattempo t'ho linkato anch'io.

Claudio Cerri ha detto...

Anche io sono d'accordo con silvano, dovresti proporle. A Volte le idee migliori partono dal cazzeggio.