lunedì 27 settembre 2010



[Nota uno: malgrado sia partito con le migliori intenzioni, alla fine mi sono trovato anche questa volta di fronte alla mia incapacità degli ultimi tempi di produrre una (pur indegna, al solito) striscia di commento alla situazione politica. Il che potrebbe apparire (a) totalmente privo di alcun interesse e importanza (e in effetti lo è) e (b) (una volta superato in qualche modo (a)) comunque paradossale, dato l'uberaffollamento attuale di argomenti succulenti nel quale un vignettista satirico potrebbe abbuffarsi fino a scoppiare, con tanto di scarpetta finale. Il fatto è che trovo la suddetta situazione talmente desolante e già di suo comica in maniera grottesca (che è come dire orribilmente seria) che ogni tentativo di umorismo mi sembrerebbe poco più di una sottolineatura di qualcosa di ovvio. Mai come in questo momento sono contento di non fare il vignettista satirico di mestiere.]

[Nota due: visto che non fate altro che chiedermi tutti in continuazione quale sia, a mio giudizio, il brano di musica pop/rock più bello uscito negli ultimi anni, finalmente vi accontento. E' questa specie di mini-indie-suite del 2008. Da ascoltare in particolare il finale.
(Nel frattempo è anche appena uscito il loro nuovo disco.)
E no, gli Arcade Fire *non* sono il gruppo migliore in circolazione attualmente.]

[Nota tre: guardate questo video, se non l'avete già fatto. Non faccio alcun commento. Semplicemente va guardato. Guardatelo.]

2 commenti:

signsoflife ha detto...

Bellissima l'indie-suite...... sono a bocca aperta!!!
P.S.: l'altro video... incommentabile...

Miau ha detto...

Bella vero? E il loro ultimo disco, "Halcyon Digest", appena appena sfornato, è spettacolare. Così, per la cronaca.